fbpx

Come ragiona la Regina degli Scacchi

Come ragiona la Regina degli Scacchi

 

Cosa hanno in comune La Regina degli Scacchi, una delle serie Netflix più di successo degli ultimi tempi, e il filosofo del primo 1800 Kierkegaard?

A primo impatto, potrebbe venir da rispondere nulla; sono due realtà estremamente distanti. Ma indagando un po’ più a fondo, si trovano molti punti di contatto.

La serie ha, tra gli altri meriti, quello di aver appassionato tantissimi profani al mondo degli scacchi, portando ad un aumento del 215% la vendita di scacchiere, stando al New York Times. Ma il fascino de La Regina degli Scacchi e gli effetti che poi ha avuto su chi l’ha seguita non risiedono solo nella trama o nella recitazione, ma anche in un approccio al gioco che è riuscito a rapire anche i più lontani da questo mondo e che ci riporta proprio a Kierkegaard. Stiamo parlando della tecnica del ragionamento all’indietro. Secondo il filosofo danese Søren Kierkegaard, “La vita può essere compresa solo all’indietro ma va vissuta in avanti”. La comprensione e l’analisi del passato, quindi, permette di valutare le possibili successioni di eventi futuri, immaginando scenari e percorsi.

Ecco, allora, il contatto con gli scacchi e con la serie : su una scacchiera, le regole sono ben definite e muoversi dipende dagli obiettivi. Allo stesso tempo, però, le possibilità che il giocatore ha a disposizione sono elevatissime, tanto che nemmeno un’intelligenza artificiale come un computer potrebbe identificare un unico percorso per la vittoria fin dall’inizio della partite. Per valutare le alternative migliori, un giocatore deve basarsi sulla sua esperienza e quella delle partite che ha studiato e poter valutare così tutte le ipotesi e le ripetizioni di possibili schemi.

Ecco che il modello di pensiero del ragionamento all’indietro si mostra utile per giocare a scacchi e per chi deve prendere decisioni di fronte ad un futuro incerto: concentrarsi nel prevedere i percorsi possibili, valutarne gli esiti in anticipo e ragionare all’indietro per capire quale sia la migliore scelta da effettuare oggi, per il proprio futuro.

07 aprile 2021

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.